Progetti in corso e futuri

 

Progetti conclusi

 

 

 

Progetti in corso e futuri

 

 

Recentemente il Consorzio si è aggiudicato, in collaborazione con le società Thales Alenia Space e Space Engineering, due gare dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) riguardanti lo sviluppo di sottosistemi digitali per satelliti di telecomunicazioni e di piattaforme basate su Software Defined Radio per satelliti per telecomunicazione.

 

Ancora nell’ambito della Software Defined Radio, sono in corso attività per lo sviluppo  di un sistema di analisi dello spettro radio per applicazioni di rivelazione e caratterizzazione delle interferenze radio , di monitoraggio della waveform quality e di sorveglianza dello spettro per la individuazione di emissioni  che minaccino l’Homeland Security (progetto SIRASI, SIstema RAdio-ricevente di analiSI) .

 

Attualmente il Consorzio è attivo in progetti di ricerca in ambito ASI; in particolare è impegnato nel proseguimento delle attività di sviluppo del progetto WAVE.

 

Per l’Ufficio Italiano Cambi il Consorzio sta sviluppando un ambiente di previsione degli andamenti valutari.

 

Mediante convenzione con diverse società il Consorzio è anche attivo nello sviluppo di ambienti software per i servizi a valore aggiunto anche nell’ambito di strutture pubbliche.

 

E’ attiva una collaborazione con la società svizzera Syderal per la progettazione di una memoria allo stato solido per la missione Gaia  per la mappatura della via lattea.

 

Il Consorzio ha attive diverse proposte di finanziamento di progetti di ricerca in collaborazione con Università e piccole e medie imprese sia italiane che straniere.

 

Il Consorzio U.L.I.S.S.E. / Università di Roma "Tor Vergata"collabora con Selex-SI S.p.A. per quanto attiene alla voce Formazione  progetto di Ricerca e Formazione DM24106 – Tema 1: “Sviluppo di MMIC Multifunzionali (Core-Processor) per sistemi di antenne attive a scansione elettronica (AESA)” – presentato da SELEX SISTEMI INTEGRATI S.P.A. – ROMA (RM) a fronte del Decreto Direttoriale del M.I.U.R. n. 603 Ric. del 14 marzo 2005, “Invito alla presentazione di progetti di ricerca industriale, sviluppo precompetitivo e formazione nel settore dell’industria aerospaziale da realizzarsi nella regione Lazio”. Il Percorso prevede la formazione della figura professionale di

 

"TECNICO DI TECNOLOGIE E CIRCUITI AD ALTA FREQUENZA".

 

Scarica Bando

 

Scarica Programma       Convocati selezione I gruppo     II Gruppo            RISULTATI SELEZIONE

 

 

 

 

 

Progetti conclusi

 

 

Una delle prime attività del Consorzio è stata la partecipazione al bando pubblicato dal MURST per il Piano Nazionale di Ricerca in Microelettronica. Per esso il Consorzio U.L.I.S.S.E. ha curato, in associazione con gli operatori industriali, la formazione di giovani ricercatori per i cinque temi che sono stati previsti in tale Piano, e cioè:

 

            Tema 1:     Sistemi integrati per autonica.

            Tema 2:     Sistemi integrati per microonde.

            Tema 4:     Sistemi integrati per applicazioni multimediali e video-informazione interattiva.

            Tema 5.     Sistemi neuronali nell'automazione di servizi e di impianti.

 

Attività più propriamente di ricerca hanno avuto come obiettivo lo sviluppo di metodologie progettuali e di sistemi microelettronici anche per applicazioni spaziali. Il Consorzio ha una struttura interna molto limitata, ne consegue che le suddette attività sono state generalmente eseguite in collaborazione con una o più delle strutture universitarie consorziate. In particolare, il Consorzio è stato impegnato su contratto dell'Agenzia Spaziale Italiana nello sviluppo di una Memoria di Massa allo Stato Solido e di Sistemi Programmabili ad alta affidabilità per applicazioni spaziali.

 

In convenzione con l’I.N.F.N. (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) il Consorzio ha partecipato all’Accordo di Programma con il MURST (Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica) occupandosi della realizzazione di Sistemi avanzati di memorizzazione basati su dispositivi a stato solido e di Processori veloci per l’acquisizione ed elaborazione dati anche con tecniche non algoritmiche.

 

Sempre in ambito ASI, ma in qualità di sub-contraente dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, il Consorzio è stato impegnato in attività di sviluppo del Programma DAVID e dello Studio di Fattibilità  di un Payload per Telecomunicazioni in banda W, nel ambito del Progetto WAVE.

 

In ambito EUREKA il Consorzio è stato coinvolto nelle attività di ricerca  dei progetti:

 

E!2145 UMICSistema di trasduzione del segnale ultrasonoro di nuova concezione,  progetto bilaterale europeo Francia-Italia con lo scopo di sviluppare, in ambito ecografico medicale diagnostico,  sonde acustiche di nuova concezione basate sulla tecnologia delle microstrutture su silicio e di dimostrare i miglioramenti potenziali delle loro prestazioni in relazione alle sonde attuali basate sull’impiego di ceramiche piezoelettriche;

 

E!2365 MEDEA+ HOT CAR High Operating Temperature System on Chip, Assembly and Reliability , occupandosi in particolare delle misure delle emissioni elettromagnetiche e della suscettibilità ai disturbi RF di circuiti al variare della temperatura.

  

 

Nell’ambito di una Convenzione di Ricerca commissionata dall’Ufficio Italiano dei Cambi, il Consorzio U.L.I.S.S.E. è stato interessato nelle attività di sviluppo di algoritmi neuronali per la previsione dei cambi.

 

A livello europeo il Consorzio ha preso parte insieme a DATAMAT, ENEA, SRD, ELISA (Finlandia), UCM e COMADRID (Spagna), SAI/JRC (UE) al progetto “TRIDENT: Three-dimensional Restitution via Internet of Digital Elevation Networks in Towns”appartenente al Quinto Programma Quadro dell’Unione Europea. 
Il progetto, sfruttando l’integrazione di avanzate tecnologie di acquisizione di immagini aero-stereografiche , restituzione cartografica digitale 3D, Realtà Virtuale, 3D Data Base, Internet/Intranet Networking, ha avuto come risultato la ricostruzione 3D di aree urbane con lo scopo di migliorare la tipologia dei servizi delle pubbliche amministrazioni. 

 

Su commissione della società Elabora il Consorzio è stato impegnato nel 2005 nel progetto “Self Customer Relationship Management del sistema clienti di Wind 155- online”.

 

Su contratto dell'Agenzia Spaziale Italiana il Consorzio ha sviluppato Architetture di Sistemi Programmabili ad alta affidabilità per applicazioni spaziali.

 

Su commissione di STMicroelectronics il Consorzio ha svolto attività di ricerca per accertare la sensibilità di memorie non volatili e circuiti logici alla radiazione ambientale.

 

Mediante convenzione con la società RDLabs il Consorzio si è occupato della progettazione della parte digitale di DIGISAT, un progetto finanziato dall’ESA.